Programma Regionale per concessione di contributi rinegoziazione contratti di locazione - Unione Rubicone e Mare

Notizie - Unione Rubicone e Mare

Programma Regionale per concessione di contributi rinegoziazione contratti di locazione

 
Programma Regionale per concessione di contributi rinegoziazione contratti di locazione

 

 

 

 

PROGRAMMA REGIONALE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI DESTINATI ALLA RINEGOZIAZIONE DEI CONTRATTI DI LOCAZIONE ai sensi delle DGR n. 1275/2021 e 1925/2021 così come modificate con DGR n. 1152 del 11/07/2022

 

L'Unione Rubicone e Mare, sulla base dei richiamati atti regionali, concede contributi per la rinegoziazione dei contratti di locazione, nei Comuni di Borghi, Cesenatico, Gambettola, Gatteo, Longiano, Roncofreddo, San Mauro Pascoli., Savignano sul Rubicone e Sogliano.


Con nuovo AVVISO, approvato con Determinazione n.351 del 29/08/22, l’Unione ha recepito le modifiche apportate dalla Regione con DGR n. 1152 del 11/07/2022 con particolare riferimento, tra l’altro, alla platea dei beneficiari, ai vincoli per il locatore ed ai requisiti di accesso al contributo.


In sintesi le novità (evidenziate in grassetto) rispetto al precedente Avviso:


“Beneficiari”
Sono beneficiari diretti del contributo i proprietari di alloggi situati nel territorio dell’Unione Rubicone e Mare, a fronte della avvenuta rinegoziazione del contratto di locazione a uso abitativo, regolarmente registrato da almeno un anno (alla data di presentazione della domanda di contributo), con conduttori residenti nell’alloggio ovvero, ove non residenti, titolari o contitolari del contratto di locazione ed aventi un Isee ordinario o corrente non superiore ad euro35.000.


La rinegoziazione deve essere avvenuta in data successiva alla pubblicazione del presente programma, secondo le seguenti modalità:


“Vincoli per il locatore”
Il locatore si impegna a comunicare tempestivamente all’ente erogatore del contributo: l’eventuale termine anticipato del contratto di locazione, impegnandosi altresì in tal caso alla restituzione della quota di contributo eventualmente ricevuta per le mensilità non dovute;
Il locatore si impegna altresì a comunicare tempestivamente all'ente erogatore eventuali morosità del conduttore, affinché anche attraverso il supporto dell'ente erogatore possa essere messa in atto ogni azione preventiva ad evitare l'avvio di procedure di sfratto.


“Requisiti per l’accesso”
Per l’ammissione al contributo, al momento della presentazione della domanda, devono sussistere le seguenti condizioni:

A1) Cittadinanza italiana;
oppure:

A2) Cittadinanza di uno Stato appartenente all’Unione europea; oppure:

A3) Cittadinanza di uno Stato non appartenente all’Unione europea per gli stranieri che siano muniti di permesso di soggiorno di durata di almeno 1 anno o permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo ai sensi del D. Lgs. N. 286/98 e successive modifiche;


B) Per il nucleo familiare del conduttore, ISEE ordinario o corrente in corso di validità non superiore ad € 35.000,00;

C) Conduttori residenti nell’alloggio oggetto del contratto di rinegoziazione ovvero, se non residenti, titolari o contitolari del contratto di locazione;

D) Contratto di locazione ad uso abitativo (con esclusione delle categorie catastali A/1, A/8, A/9) redatto ai sensi dell’ordinamento vigente al momento della stipula e regolarmente registrato da almeno un anno.

E) Rinegoziazione del contratto di locazione in essere registrata presso l’Agenzia delle Entrate.

 

“Presentazione della domanda”
La domanda dovrà essere corredata delle seguenti informazioni minime necessarie, dichiarate da locatore e conduttore ai sensi degli artt. 46 e 47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n.445:

- Dati anagrafici del locatore e del conduttore;
- ISEE del conduttore;
- Estremi del contratto di locazione e della rinegoziazione;
- Durata e tipologia di rinegoziazione applicata;
- Canone originario e canone rinegoziato (mensili);
- Contributo spettante e IBAN del locatore per l’esecuzione del pagamento.

 

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata in forma di autodichiarazione, fino al 24 ottobre 2022, salvo esaurimento delle risorse disponibili, utilizzando il modulo sotto allegato e inoltrandolo all’Unione Rubicone e Mare tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: protocollo@pec.unionerubiconemare.it

Per la presentazione della domanda conduttori e locatori possono avvalersi delle rispettive organizzazioni di rappresentanza che abbiano sottoscritto appositi protocolli e/o accordi con il Comune o Distretto di riferimento  (Unione).

Per eventuali informazioni sull’Avviso è possibile rivolgersi all’Ufficio Casa dell’Unione Rubicone e Mare ai seguenti numeri telefonici: - 0541 809760 - 0541 809751 - 331 4021084 Dal lunedì al venerdì dalle ore 10,30  alle ore 12,30.

Pubblicato il 
Aggiornato il