clicca per ritornare alla modalità grafica


Benvenuti nella Rete Civica de UNIONE DEI COMUNI DEL RUBICONE (FC) : Savignano sul Rubicone, Gatteo,San Mauro Pascoli


clicca per un aiuto alla navigazione per consultare l'elenco completo delle access key


Benvenuto nella Rete Civica de UNIONE DEI COMUNI DEL RUBICONE (FC) : Savignano sul Rubicone, Gatteo,San Mauro Pascoli - clicca per andare alla home page Unione Rubicone e Mare Comune di Solignano Comune di Savignano sul Rubicone Comune di San Mauro Pascoli Comune di Ronco Freddo Comune di Longiano Comune di Gatteo Comune di Gambettola Comune di Cesenatico Comune di Borghi

Sede Amministrativa: Piazza Borghesi 9, 47039 Savignano sul Rubicone (FC) - Sede legale: via Moretti 5, 47042 Cesenatico (FC) Tel. 0541 809611 Fax: 0541 941052
Partita IVA: 03584850402 pec: protocollo@pec.unionerubiconemare.it Codice Univoco fatturazione elettronica: UF9G2C

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

Bando contributi libri di testo a.s.2019-2020

notizia pubblicata in data : lunedì 12 agosto 2019

UNIONE RUBICONE E MARE

BANDO PER CONTRIBUTI PER LIBRI DI TESTO PER ALUNNI FREQUENTANTI LE SCUOLE SECONDARIE DI I E II GRADO PER L’ANNO SCOLASTICO 2019/2020

Presentazione domande on line dal 16/09/2019 al 31/10/2019 (Scadenza presentazione domande 31/10/2019)

L’Unione Rubicone e Mare in composizione ristretta (per i Comuni di Gatteo, San Mauro Pascoli e Savignano sul Rubicone) informa le famiglie che per l’anno scolastico 2019/2020 la richiesta di contributo per i libri di testo (compresi i materiali e contenuti didattici, anche digitali, relativi ai corsi di istruzione) per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado della regione Emilia-Romagna dovrà essere presentata dal 16 settembre 2019 alle ore 18.00 del 31 ottobre 2019 ESCLUSIVAMENTE ON LINE, così come sancito dalla deliberazione di Giunta Regionale n. 1275 del 29/07/2019 (parte integrante e sostanziale del presente atto) e con richiamo esplicito alla normativa DPR 445/00 e nel rispetto delle indicazioni inserite nel presente bando.

ART. 1 - DESTINATARI DEI CONTRIBUTI

Sono destinatari del presente bando gli studenti e le studentesse di età non superiore a 24 anni (nati dal 01/01/1995):
a) iscritti alle scuole secondarie di 1^ e 2^ grado del sistema nazionale di istruzione e residenti nei Comuni di Savignano sul Rubicone, San Mauro Pascoli e Gatteo;
b) iscritti alle scuole secondarie di 1^ e 2^ grado del sistema nazionale di istruzione dell’Emilia Romagna e residenti in altre Regioni che erogano il beneficio secondo il criterio “della scuola frequentata” (così come sotto disciplinato);in possesso del requisito di cui all’art. 2.
Il requisito relativo all’età non si applica agli studenti disabili certificati ai sensi della Legge n. 104/1992.
Competente ad attribuire il beneficio è:
- per studenti residenti a San Mauro Pascoli, Savignano sul Rubicone e Gatteo e frequentanti scuole localizzate in Emilia Romagna competente all’erogazione del beneficio è l’Unione Rubicone e Mare;
- per studenti residenti a San Mauro Pascoli, Savignano sul Rubicone e Gatteo e frequentanti scuole localizzate in altra Regione competente all’erogazione del beneficio è l’Unione Rubicone e Mare oppure, solo qualora la Regione in cui si trova la scuola applichi il “criterio della frequenza” il beneficio deve essere richiesto al Comune in cui si trova la scuola frequentata;
- per studenti non residenti in Emilia-Romagna e frequentanti scuole localizzate in San Mauro Pascoli, Savignano sul Rubicone e Gatteo competente all’erogazione del beneficio è
- l’Unione se la Regione in cui risiedono gli studenti applica il “criterio della frequenza”;
- il Comune di residenza se la Regione in cui risiedono applica il “criterio della residenza”

Permane in ogni caso il divieto di cumulabilità tra i benefici previsti dalla Regione Emilia-Romagna e quelli di altre Regioni riconosciuti per la medesima finalità e per il medesimo anno scolastico.Al fine di garantire la piena fruizione del diritto allo studio gli studenti immigrati privi di residenza si considerano residenti nel Comune in cui sono domiciliati.

ART. 2 – REQUISITO DELLA SITUAZIONE ECONOMICA DI ACCESSO

Per avere diritto ai benefici di cui all’art. 1 l’indicatore della situazione Economica Equivalente (ISEE) del richiedente, in corso di validità, dovrà rientrare nelle seguenti due fasce:
Fascia 1: Isee da € 0 a € 10.632,94;
Fascia 2: Isee da € 10.632,95 a € 15.748,78.

L’ISEE richiesto è quello per le prestazioni agevolate rivolte ai minorenni (coincidente con l’ISEE ordinario qualora il nucleo familiare non si trovi nelle casistiche disciplinate dall’art. 7 del DPCM 159/13). Tale decreto, infatti, affianca all’ISEE ordinario o standard ulteriori ISEE da utilizzare per la richiesta di alcune tipologie di prestazioni ed in presenza di determinate caratteristiche del nucleo familiare, in particolare per le prestazioni agevolate rivolte ai minorenni in presenza di genitori non conviventi (art. 7). L’ISEE ordinario inoltre può essere sostituito dall’ISEE corrente (con validità due mesi) calcolato in seguito a significative variazioni reddituali conseguenti a variazioni della situazione lavorativa di almeno un componente del nucleo (art. 9).

Qualora non sia ancora disponibile l’attestazione relativa all’ISEE può essere presentata domanda di beneficio inerente i libri di testo indicando i dati di presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica DSU (protocollo mittente) solo dal giorno 30 ottobre 2019 e fino alle ore 18.00 del giorno 31 ottobre 2019. I valori dell’Attestazione ISEE saranno acquisiti, non appena disponibili, nella Banca dati di INPS dall’applicativo informatico di ER.GO in cooperazione applicativa.

ART. 3 - MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTO

La compilazione della domanda deve essere effettuata da uno dei genitori o da chi rappresenta legalmente il minore o dallo studente se maggiorenne esclusivamente on-line, secondo quanto disposto dal DPR 445/00, utilizzando l’applicativo informatico predisposto da ER.GO e reso disponibile all’indirizzo internet https://scuola.er-go.it.

Per presentare domanda on-line l’utente può essere assistito gratuitamente anche dai Centri di Assistenza Fiscale (C.A.F.) convenzionati con ER.GO il cui elenco verrà pubblicato sul sito http://scuola.regione.emilia-romagna.it.

Attraverso l’applicativo i dati fisici e finanziari relativi alle domande vengono inoltrati informaticamente alle scuole e poi ai comuni competenti per i relativi provvedimenti istruttori.

A supporto della compilazione degli utenti sono rese disponibili on-line le guide per l’utilizzo dell’applicativo che saranno pubblicate nella pagina di primo accesso all’applicativo https://scuola.er-go.it.

Si precisa fin da ora che per poter accedere al nuovo sistema informatico per la presentazione della richiesta di contributi sono indispensabili i seguenti requisiti:

Possesso di un indirizzo e-mail valido;

un cellulare con sim attivata in Italia per chiudere la domanda attraverso l’invio di una OTP (One-Time Password).

ART. 4 – TEMPI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Il termine perentorio per la compilazione delle domande sul portale ER.GO è dal 16 settembre 2019 alle ore 18.00 del 31 ottobre 2019.

Qualora non sia ancora disponibile l’attestazione relativa all’ISEE può essere presentata domanda di beneficio inerente i libri di testo indicando i dati di presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica DSU (protocollo mittente) solo dal giorno 30 ottobre 2019 e fino alle ore 18.00 del giorno 31 ottobre 2019.

Non potranno essere accolte domande compilate fuori dal predetto termine.

ART. 5 - IMPORTO DEL CONTRIBUTO

L’importo unitario del beneficio verrà determinato dalla Regione a consuntivo a seguito della validazione dei dati effettuata dai Comuni/Unione, tenendo conto del numero degli aventi diritto e delle risorse disponibili.

Successivamente agli atti regionali di determinazione degli importi unitari dei benefici (che verranno redatti nel rispetto dei principi indicati al paragrafo 7.2 della deliberazione di Giunta Regionale 1275/2019), le risorse saranno trasferite a Comuni/Unione ai fini della successiva erogazione a favore delle famiglie.

L’importo del beneficio non è individuato in proporzione alla spesa sostenuta e non è soggetto a rendiconto.

ART. 6 - CONTROLLI SULLE DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE PRODOTTE

L’Unione provvederà a svolgere le funzioni di controllo sulle domande presentate dai beneficiari, ai sensi degli artt. 43 e 71 del DPR 445/2000 e secondo quanto disciplinato dalle deliberazioni del C.U. n. 25 del 9.11.2015, di G.U. n. 61 del 27.12.2012 e dalla determinazione n. 30 del 1/02/2016.

I controlli interesseranno un campione pari al 5% delle domande ammesse e potrà essere richiesta ai soggetti idonea documentazione atta a dimostrare la completezza e veridicità dei dati dichiarati.

In caso di dichiarazioni non veritiere il soggetto interessato decade dal beneficio ed è tenuto all’eventuale restituzione di quanto l’ente ha già erogato. Resta ferma l’applicazione delle norme civili e penali vigenti in caso di dichiarazioni mendaci.

ART. 7 – TRATTAMENTO DATI PERSONALI E RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Ai sensi dell’art.13 del Regolamento Europeo n. 679/2016, l’Unione Rubicone e Mare, in qualità di titolare del trattamento, è tenuto a fornire informazioni in merito all’utilizzo dei dati personali dei richiedenti il beneficio.

Identità e dati di contatto del responsabile del trattamento.

Il titolare del trattamento dei dati personali è l’Unione Rubicone e Mare con sede amministrativa in Savignano sul Rubicone, piazza Borghesi n. 9. Al fine di semplificare le modalità di inoltro e ridurre i tempi per il riscontro si invita a presentare le richieste di cui al paragrafo n. 10, all’Unione Rubicone e Mare, ufficio servizi scolastici e-mail: servizi.scolastici@unionecomunidelrubicone.fc.it.

Il Responsabile della protezione dei dati personali L’Unione Rubicone e Mare ha designato quale Responsabile della protezione dei dati la società LepidaSpA (dpo-team@lepida.it).

Responsabili del trattamento L’Ente può avvalersi di soggetti terzi per l’espletamento di attività e relativi trattamenti di dati personali di cui l’Ente ha la titolarità. Conformemente a quanto stabilito dalla normativa, tali soggetti assicurano livelli di esperienza, capacità e affidabilità tali da garantire il rispetto delle vigenti disposizioni in materia di trattamento, ivi compreso il profilo della sicurezza dei dati. Vengono formalizzate da parte dell’Ente istruzioni, compiti ed oneri in capo a tali soggetti terzi con la designazione degli stessi a "Responsabili del trattamento". Vengono sottoposti tali soggetti a verifiche periodiche al fine di constatare il mantenimento dei livelli di garanzia registrati in occasione dell’affidamento dell’incarico iniziale.

Soggetti autorizzati al trattamento I dati personali dei richiedenti il beneficio sono trattati da personale interno previamente autorizzato e designato quale incaricato del trattamento, a cui sono impartite idonee istruzioni in ordine a misure, accorgimenti, modus operandi, tutti volti alla concreta tutela dei tuoi dati personali.

Finalità e base giuridica del trattamento Il trattamento dei dati personali i richiedenti il beneficio viene effettuato dall’Unione Rubicone e Mare per lo svolgimento di funzioni istituzionali e, pertanto, ai sensi dell’art. 6 comma 1 lett. e) non necessita del suo consenso. I dati personali sono trattati per le seguenti finalità: verificare, in merito al procedimento di di contributo per i libri di testo, la compiutezza della documentazione, il rispetto dei requisiti regionali e la veridicità di quanto dichiarato in sede di domanda.

Destinatari dei dati personali I dati personali che pervengono all’Unione non sono oggetto di comunicazione se non qualora la Regione voglia controllare che l’Unione abbia espletato i controlli indicati nella delibera Regionale n. 845 dell’11/06/2018 in merito al contributo erogato per la fornitura libri di testo.

Trasferimento dei dati personali a Paesi extra UE

I dati personali dei richiedenti il beneficio non sono trasferiti al di fuori dell’Unione europea.

Periodo di conservazione I dati sono conservati per un periodo non superiore a quello necessario per il perseguimento delle finalità sopra menzionate. A tal fine, anche mediante controlli periodici, viene verificata costantemente la stretta pertinenza, non eccedenza e indispensabilità dei dati rispetto al rapporto, alla prestazione o all'incarico in corso, da instaurare o cessati, anche con riferimento ai dati che il richiedente fornisce di propria iniziativa. I dati che, anche a seguito delle verifiche, risultano eccedenti o non pertinenti o non indispensabili non sono utilizzati, salvo che per l'eventuale conservazione, a norma di legge, dell'atto o del documento che li contiene.

I diritti del richiedente: Nella sua qualità di interessato, il richiedente ha diritto:

● di accesso ai dati personali;
● di ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano;
● di opporsi al trattamento;
● di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali
Conferimento dei dati
Il conferimento dei dati è facoltativo, ma necessario per le finalità sopra indicate. Il mancato conferimento comporterà l’impossibilità di poter partecipare al bando per la concessione dei contributi per libri di testo per l’a.s. 2019/2020.

Il Responsabile del Procedimento è il Dott. Giovanni Esposito, Responsabile del Settore Socio Assistenziale ed Educativo per l'Infanzia dell'Unione Rubicone e Mare.

Il presente avviso ed i relativi allegati, sono reperibili sui siti internet:
- www.comune.savignano-sul-rubicone.fc.it;
- www.comune.gatteo.it;
- www.comune.sanmauropascoli.fc.it
- www.unionecomunidelrubicone.fc.it

ART. 8 - RECAPITI PER INFORMAZIONI E ASSISTENZA TECNICA
Per informazioni di carattere generale in merito al contributo per libri di testo è disponibile il numero verde 800955157 e la mail formaz@regione.emilia-romagna.it.

Per assistenza tecnica ed informatica sull’applicativo: Help desk Tecnico di ER.GO 051/0510168 e la mail dirittostudioscuole@er-go.it.

L’Ufficio competente dell’Unione per tale procedura è l’ufficio scuola (referenti: Nicoletta Renzi – 0541/809658 e Maria Gilberta Lampredi 0541/809750). Si precisa comunque come non risulta possibile effettuare il caricamento delle domande on line né presso l’ufficio scuola (chiuso al pubblico) né presso URP dei Comuni aderenti o presso lo Sportello Sociale del Comune di Savignano sul Rubicone.

Allegati al presente Bando:
Delibera di Giunta Regionale della Regione Emilia-Romagna n. 1275 del 29/07/2019

Savignano sul Rubicone, 8/08/2019IL RESPONSABILE DEL SETTORESERVIZI EDUCATIVI PER L’INFANZIADott. Giovanni Esposito


scritto da Amministratore   12/08/2019
cerca nel sito
Inserite una o più parole separate da spazi per effettuare la vostra ricerca.
motore di ricerca
Calendario eventi
<< agosto 2019 >>
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
             
 
 

Questo sito internet è valido html 4.01 strict, clicca per accedere al validatore html 4.01, il sito verrà aperto in una nuova finestra   Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra   sito internet validato wcag wai a   Questo sito internet è multibrowser  ::  accessibilità  ::  mappa del sito  ::  access key  ::   privacy  ::   Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato
Unione dei Comuni del Rubicone (FC) - Piazza Borghesi, 9- 47039 Savignano sul Rubicone (FC) Partita Iva: 03584850402 - Codice Fiscale: 90051070408
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl © 2010